Esodi – Eros Ramazzotti

Esodi – Eros Ramazzotti Song zum ersten Mal im Jahr veröffentlicht 1993

Tutte storie Alle Songs auf dem Album

Tutte storie

Besucht die Seite des Künstlers Eros Ramazzotti oder sehen Sie seine Klasse Eros Ramazzotti

Texten: Esodi – Eros Ramazzotti

In der Unterseite des Textes ist das Video des Songs

Esodi – Eros Ramazzotti Texten:

Su quel confine
C’era scritto proprio così
L’ultimo che esce
Spenga la luce e poi
Che nessuno possa vedere
Dov’è questo povero paese

Tra le rovine
Un vecchio restava lì
Con il suo dolore quasi asciutto
Perché troppe lacrime
Già scese fanno il
Vuoto dentro sè

Io da qui non posso
Andarmene diceva – i miei piedi
Sono troppo stanchi e poi
Questa terra è la mia terra, vedi là
Quel ciliegio l’ho
Piantato proprio io
E fra qualche mese fiorirà
Come un segno di speranza rifiorirà
E vedere questa lunga scia
Mi si stringe il cuore più che mai
Vedere che

Andranno via tutti gli amici
Tutte le voci andranno…
Anche gli uccelli
Appena giorno andranno via
Via di qua
Via da questa malasorte
Questo inverno alle porte
Che altro freddo soffierà

Andranno via tutte le cose
Le giovani spose andranno via
Fino dove chi lo sa
Quanta strada ci vorrà
Prima di fermarsi un pò…

Su quel confine
C’era scritto press’a poco così
L’ultimo che esce
Spenga la luce e poi
Che non torni mai più indietro
Fino a quando non verrà
Il bel tempo del buon senso
Per l’umanità…

Su quel confine…

Vídeo

Akkord

E D A D
A            D
Su quel confine
E
c'era scritto
   D
proprio cosi'
f#m
l'ultimo che esce 
          A6
spenga la luce e poi
f#m
che nessuno
possa vedere dov'e'
dm               A
questo povero paese
           D6
Tra le rovine
E            D6
un vecchio restava li'
hm
con il suo dolore 
            H7
quasi asciutto perche'
H F9                        A
  troppe lacrime gia' scese cosi'
D#9
fanno il vuoto dentro se'.
A C                     A#6
  Io da qui non posso andarmene 
       A#
diceva i miei piedi 
         C
sono troppo stanchi e poi
questa terra e' 
          A#6
la mia terra vedi la'
A#9                      C6
quel ciliegio l'ho piantato 
proprio io
D#m
e fra qualche mese fiorira'
Gm7 D#m
    come un segno di speranza
Gm7
rifiorira'
D#m
e vedere questa lunga scia
A#6 D#m
    mi si stringe il cuore 
piu' che mai
G
vedere
                F
che andranno via
             em
tutti gli amici
           G
tutte le voci andranno...
C              F
anche gli uccelli
           em
appena giorno
            dm
andranno via
via di qua
A#
via da questa mala sorte
Fm7
questo inverno alle porte
A#
che altro freddo soffiera'
A#6 G C9  dm C           F
             Andranno via
           em
tutte le cose
           dm
giovani spose
andranno via
A#
fino dove chi lo sa
Fm7
quanta strada ci vorra'
G#9
prima di fermarsi un po'...
G7 em            F
   Sul quel confine
G
c'era scritto 
          F6
press'a poco cosi'
D#m
l'ultimo che esce 
          C
spenga la luce e poi...
           am
che non torni mai piu' indietro
           C
fino a quando non verra'
          G6
il bel tempo del buon senso
G
per l'umanita'
F             C9
sul quel confine
hu no ye e...                 
 
D#m6
DELEN

LAAT EEN REACTIE ACHTER